— Our blog —

VCDF2019
[/header]

Stavolta la Coppa dei Tre Laghi 2022 rimane nel territorio varesino, dopo che l’anno scorso era stata conquistata dalla Fiat 1100 dei milanesi Mauro Bonfante e Cinzia Bruno. L’edizione 2022 dell’assoluta è stata conquistata da Enrico e dalla figlia Ilaria Bassani di Carnago che hanno primeggiato anche nella classifica dei cronometri meccanici con l’Abarth 750 GT Zagato.

Nella classe che annovera gli equipaggi dotati di crono elettronici il trionfo è stato di Roberto Boracco e Angela Bossi di Morosolo che hanno gareggiato su A 112 Abarth ‘72: hanno preceduto i giovani varesini Matteo e Arianna Lozza su Lancia Aprilia del 1938 che hanno conquistato il Trofeo Bellardi, prologo del venerdì sera programmato su 23 prove, tra il Volo a Vela di Calcinate del Pesce e la cronoscalata notturna del Campo dei Fiori.

Tutto ciò è successo alla XXXI Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori, competizione di regolarità per auto storiche – organizzata con successo da club Vams, Aci Varese e dal Comune di Varese – lungo 250 km e 99 prove cronometrate al centesimo di secondo.

Mentre la sfida tra equipaggi dotati di apparati elettronici si è conclusa di stretta misura con il trionfo di Boracco – che già nel 2017 vinse la “Campo dei Fiori” al volante della Porsche 911 2.400 – la battaglia tra i  partecipanti dotati di orologio a lancette ha visto Bassani prevalere nettamente (866 punti penalità) sui reatini Alberto Pirri e Annalisa Ciatti (Triumph Spitfire, 1871 punti) e sui romani Silvio Trombetta con Valentino Poddi (Vw Maggiolino, 2146 punti). Enrico ed Ilaria Bassani – già vincitori nel 2020 dell’assoluta con la Giulietta Spider – si sono aggiudicati anche l’assoluta, dunque la Coppa dei Tre Laghi scolpita dall’artista varesino Aldo Zuliani.

Con i crono a lancetta brillanti individualità sono state quelle dei sommesi Patrizia Passarotti con Sergio Zambellini (quarti su Triumph), dei gallaratesi Popi Aspesi con Mattia Costante (quinti su Giulia GT), dei lonatesi Mattia Costante e Corrado Peccati (sesti su Simca 8 Sport). Ottimi risultati con crono elettronici sono giunti dai ventenni bresciani Riboldi-Lombardi (terzi Fiat 1100), da Maurizio Magnoni con Marisa Vanoni di Golasecca (quarti su Porsche 356) e da Saverio e Luca Mazzalupi di Besozzo (quinti su Glaeser 508).

Il match race – disputato tra due ali di folla nel centro di Varese – è stato vinto da Saverio e Luca Mazzalupi di Besozzo su Glaeser 508 del 1940 che hanno prevalso su Riboldi e Boracco. Con crono a lancette trionfo di Gionata Costante davanti ai varesini Paolo Caimi e Andrea Salina (Fulvia Coupé) e a Bassani.

Tra la consegna dei premi più applaudita quella dedicata alle scuderie: trionfo con crono elettronici della Squadra Corse Vams (Boracco-Lozza-Magnoni, 1.093 penalità) davanti al team svizzero Eberhard (Tiggemann-Muller-Manetsch, 4941), mentre con i meccanici vittoria del team Gams Gallarate (Aspesi-Costante-Beretta, 14.222) davanti al Vams (Bassani-Caimi-Uboldi, 20.096).

Tra i veicoli militari ha prevalso l’Alfa Matta di Sergio Buraccini e Carlo Parolin (Esercito) davanti alla Fiat 130 di Luca Serracino e Vincenzo Malavenda (Aeronautica) e alla Fiat 1100 di Mario Bonsanto e Luciano Palombo (Guardia di Finanza). Tra due ali di folla si è svolto ieri il Circuito Città di Luino: il Trofeo Ascom è stato assegnato a Federico Riboldi (Fiat 1100) e ad Alberto Pirri (Triumph Spitfire).

Da segnalare che il concorso d’eleganza disputato al castello visconteo San Vito di Somma Lombardo ha visto eccellere la moto Guzzi Sport di Massimo Zino e l’auto Allard J2 da Gp dell’elvetica Riccarda Bereiter.


Aperte le iscrizioni alla XXXI Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori: l’evento, premiato Manovella d’Oro e Premio Cultura 2021, si svolgerà il 24-25-26 giugno 2022 ed è valevole per il tricolore Asi crono meccanici ed elettronici. Tra le eccellenze le passerelle nei castelli medievali di Somma Lombardo e Golasecca, il Cuvignone, il centro di Luino, match race nel cuore di Varese, tributo Porsche, Turistica con auto fino al ’92, concorsi d’eleganza e pausa expo’ a Cadrezzate-lago di Monate. La manifestazione vede il ritorno dell’Automobile Club Varese nel ruolo di organizzatore al fianco del club Varese Auto Moto Storiche con la collaborazione del Comune di Varese.

 

Il comitato organizzatore del club Varese Auto Moto Storiche ha delineato percorsi, concorsi d’eleganza e transiti nei centri storici di 50 Comuni della provincia di Varese, oltre allo spettacolare match race del sabato sera confermato nel salotto della città di Varese.  La 31esima Coppa dei Tre Laghi e Varese – Campo dei Fiori per auto storiche si svolge venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 giugno 2022 ed è valida per il tricolore ASI crono meccanici ed elettronici.

 

REGISTI E PATROCINATORI – Il club VAMS condivide scelte organizzative e modalità di transito con gli Enti locali ed associazioni che collaborano: Comune di Varese, Provincia di Varese, Camera di Commercio Varese, Varese Sport Commission, Ascom Luino, il network Varese Terra di Moto e i Comuni solcati dall’evento. Collabora con lo staff organizzativo del club Vams anche Automobile Club Varese che, già dagli anni Trenta, fu regista della gara velocistica Varese-Campo dei Fiori che vide al via piloti professionisti e case ufficiali. Le iscrizioni all’evento internazionale sono aperte: esso è articolato su due giorni con prologo del venerdì facoltativo, due tappe di 240 km, 109 prove crono adatte alle auto anteguerra, con la precisione al centesimo di secondo.

 

TRA CONFERME E NOVITÀ – L’avvio dell’evento internazionale è venerdì con il prologo al Volo a Vela di Calcinate del Pesce e cronoscalata serale a Sacro Monte e Campo dei Fiori. Due le tappe di sabato e domenica: start alle ore 12 dal centro di Varese, passaggi nel centro storico di Somma Lombardo e Golasecca – solcando due stupendi castelli medievali – poi Sesto Calende, Vergiate e valicando il Cuvignone, poi una pausa a Cadrezzate, in riva al lago di Monate, oltre ai borghi di Valcuvia, Valganna, Valtravaglia, Valmarchirolo, Lavena Ponte T., risalendo il corso del Tresa fino al centro storico di Luino, prima del finale con premiazioni al ristorante Montesole di Portovaltravaglia, balcone sul Lago Maggiore.

 

TRE CATEGORIE DI AUTO – Nell’evento di regolarità ammesse le auto storiche fino al 1970 e quelle dal ‘71 al ‘76 di pregio sportivo/collezionistico, approvate dagli organizzatori. Nella Coppa dei Tre Laghi Turistica sono ammesse tutte le auto storiche fino al ‘82, tutte le spider fino al ‘92 e le auto di interesse storico fino al ‘92. Ritorna il Tributo Porsche in un’antologica passerella che delinea storia ed evoluzione dello stile delle sportive tedesche, dalla 356 raffreddate ad aria fino alle ultime 911. Un forte sconto viene riservato alle auto anteguerra e alle iscrizioni cumulative delle scuderie e delle squadre corse italiane e straniere.

 

DUE PREMI SPECIALI – Il successo di un evento va condiviso tra organizzatori e sponsor: la regola vale anche per il Club VAMS Varese, federato ASI dal 2007 che ha ricevuto il più prestigioso riconoscimento per eventi nazionali di auto storiche del 2021, la Manovella d’Oro Asi per la “Varese-Campo dei Fiori” e lo speciale Premio Cultura, grazie al valore della mostra di manifesti storici e delle affiche d’epoca.

 

 

* * * * *

 

 

INFO EVENTO

 

www.varesecampodeifiori.comcoppadeitrelaghi@varesecampodeifiori.com – tel. +39 335 45 73 74


Da un raduno di scooter al moto show alle Bettole. Giugno, è tempo di pistoni griffati e carene d’autore con una gragnuola di eventi che strizzano l’occhio alla promozione turistica.

Del resto, oltre a provincia con le ali, il Varesotto è celeberrimo sin dall’800 per decine di marchi di motociclette, tre dei quali oggi attivi: Mv Agusta, Swm Motorcycles e Moto Magni, oltre al vivace settore della componentistica (plastica, gomma, compositi).

“Sono quasi 1000 gli addetti settore moto nel Varesotto – ha precisato Mauro Temperelli, segretario di Camera di Commercio Varese – e ben 140 le imprese che costruiscono “gioielli” legati al motore. La nascita nel 2017 del network Varese-Terra-di-Moto fu un esempio di spiccato dinamismo organizzativo per eventi del settore”.

La prima kermesse di motociclette va in scena dal 3 al 5 giugno: è il raduno nazionale ‘Angeli in Moto’, tra Varese e Golasecca, 200 volontari da tutt’Italia che trasportano solitamente in moto farmaci e apparecchiature mediche. Sarà il raduno nazionale della associazione “Angeli in moto” che conta circa 1.500 aderenti in tutta Italia. «Tra il 3 e il 5 giugno faremo per la prima volta un raduno a Varese – spiega Tiziano Andreoli – Il clou sabato 4 con un motogiro e diversi eventi alla SWM di Cassinetta di Biandronno. Attendiamo almeno 200 partecipanti».

Il 18 e 19 giugno si prosegue con “Varese ti mette in moto”, evento popolare all’ippodromo con test drive, lezioni gratuite ai ragazzi, corsi di guida sicura, esibizioni supermoto, raduni e concorsi d’eleganza con rare automobiline a pedali di Gigi Soldano il fotografo di MotoGp, il tutto coordinato da Varese Terra di Moto.

Annalisa Mentasti, presidente del network Varese-Terra-di-Moto ha illustrato: “Sia sabato pomeriggio 18 giugno sia per domenica 19 giugno allestiremo un palcoscenico in cui gli operatori della filiera moto possono offrire le loro eccellenze, mentre gli appassionati troveranno un “parco giochi” per approcciare la moto in modo consapevole con corsi di guida sicura attenzione ad ecologia e responsabilità sociale e divertimento sportivo. Ci saranno percorsi per sperimentare varie discipline, lo show del motard, scuola per bambini, il training per le Vespe, vari spettacoli e un’esposizione di moto storiche varesine.

Domenica primo pomeriggio il clou: è il concorso di eleganza per preziose automobiline Giordani da corsa a pedali d’epoca, una rara kermesse curata dal grande fotografo varesino della MotoGp, Gigi Soldano. In tutto nei grandi spazi dell’ippodromo delle Bettole».

Nello stesso weekend scatta il motogiro del Varesotto a cura dell’Associazione Nazionale Carabinieri con azione benefica a favore di Polha Varese.

Il 25 giugno avverrà un raduno di scooter a Comabbio a cura del Vespa Club Tre Laghi di Travedona, lo stesso che da anni è protagonista a settembre della Sei Giorni di Varese per moto storiche.

Sabato 25 e domenica 26 giugno è programmata la 31. Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori, evento di regolarità per auto storiche da collezione, organizzato dal club Vams. Qui da anni viene dedicato uno spazio al mondo moto. Così un premio alla carriera verrà consegnato ad un grande varesino della motocicletta: è Gian Pio Ottone, pentatleta del motore, fondatore di un pregevole museo dell’offroad a Biumo inferiore, un personaggio che è stato campione italiano motocross, motonautica e autocross; il premio verrà consegnato nel cuore di una parata moto che si terrà nel cuore di Varese nel corso di sabato 25 giugno 2022.


Comunicato stampa n.1/2022 del 5 maggio 2022

 

E’ in allestimento la XXXI Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori: l’evento premiato Manovella d’Oro e Premio Cultura 2021 si svolgerà il 24-25-26 giugno ‘22. Tra le eccellenze le passerelle in castelli medievali, il Cuvignone, il ‘salotto’ di Luino, match race a Varese, tributo Porsche e pit stop a Cadrezzate-lago di Monate.

 

La 31esima Coppa dei Tre Laghi e Varese – Campo dei Fiori per auto storiche si svolge venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 giugno 2022 ed è valida per il tricolore ASI crono meccanici ed elettronici.

Il comitato organizzatore del club Varese Auto Moto Storiche sta delineando percorsi, concorsi d’eleganza e transiti nei centri storici di 50 Comuni della provincia di Varese, oltre allo spettacolare match race del sabato sera confermato nel salotto della città di Varese.

TRA CONFERME E NOVITÀ – L’avvio dell’evento internazionale è fissato per venerdì con il prologo facoltativo al Volo a Vela di Calcinate del Pesce e cronoscalata serale a Sacro Monte e Campo dei Fiori. Due le tappe di sabato e domenica: start alle ore 12 dal centro di Varese, passaggi nel centro storico di Somma Lombardo e Golasecca – solcando due stupendi castelli medievali – poi Sesto Calende, Vergiate, Casale Litta, ma anche valicando il Cuvignone, gustando pit stop a Cadrezzate, in riva al lago di Monate, oltre ai borghi di Valcuvia, Valganna, Valtravaglia, Valmarchirolo, Lavena Ponte T., risalendo il corso del Tresa fino al centro storico di Luino, prima del finale con premiazioni al ristorante Montesole di Portovaltravaglia, autentico balcone sul Lago Maggiore.

TRE CATEGORIE DI AUTO – Nell’evento di regolarità ammette le auto storiche fino al 1970 e quelle dal ‘71 al ‘76 di pregio sportivo/collezionistico, approvate dagli organizzatori. Nella Turistica tutte le auto storiche fino al ‘82, tutte le spider fino al ‘92 e le auto di interesse storico fino al ‘92.

A grande richiesta ritorna il Tributo Porsche in un’antologica passerella che delinea storia ed evoluzione dello stile delle sportive tedesche, dalla 356 raffreddate ad aria fino alle ultime 911.

Un forte sconto viene riservato alle auto anteguerra e alle iscrizioni cumulative delle scuderie.

DUE PREMI SPECIALI – Il successo di un evento va condiviso tra organizzatori, patrocinatori e sponsor: la regola vale anche per il Club VAMS Varese, federato ASI dal 2007 che, in virtù della qualità organizzativa, ha ricevuto il più prestigioso riconoscimento per eventi nazionali di auto storiche del 2021, la Manovella d’Oro Asi per la “Varese-Campo dei Fiori” e lo speciale Premio Cultura, grazie al valore della mostra di manifesti storici ed affiche d’epoca.

PATROCINATORI – Il club VAMS condivide scelte organizzative e il successo con gli Enti locali ed associazioni che collaborano da anni: dal Comune di Varese alla Provincia di Varese, dal network Varese Terra di Moto ai Comuni solcati dall’evento.

DATA APERTURA ISCRIZIONI – Non resta che attendere il 21 maggio 2022: da quel giorno, sul sito ufficiale, si troverà il programma del weekend e le modalità di adesione all’evento internazionale.

 

 

INFO : www.varesecampodeifiori.comcoppadeitrelaghi@varesecampodeifiori.com – tel. 335 – 45 73 74

UFFICIO STAMPA PR : Studio Giuseppe Macchi – gimax@working.it – tel. 335-666 84 00


La 31esima Coppa dei Tre Laghi e Varese – Campo dei Fiori di auto storiche si svolgerà dal 24 al 26 giugno 2022 e sarà valida per il tricolore ASI crono meccanici e tricolore ASI crono liberi (elettronici). L’edizione 2021 è stata premiata dall’ASI con un doppio prestigioso premio: la MANOVELLA D’ORO e il PREMIO CULTURA ASI.
Il successo di una manifestazione va condiviso tra organizzatori, collaboratori, patrocinatori e sponsor: la regola vale anche per Club Auto Moto Storiche Varese, federato ASI dal 2007 che – in virtù della qualità organizzativa, percorso e programma e dell’offerta d’alta caratura dei partecipanti dell’ultima edizione della 30. Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori – ha ricevuto il più prestigioso riconoscimento per eventi di auto storiche di carattere nazionale, la MANOVELLA D’ORO 2021.
Il club VAMS è stato inoltre insignito dalla Commissione Cultura dell’ASI con il PREMIO CULTURA 2021 per aver organizzato la mostra di manifesti storici ed affiche d’epoca ospitata nella sala immersiva della Camera di Commercio Varese, sempre nell’ambito della Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori.
Due riconoscimenti per la qualità organizzativa che il club VAMS intende condividere con i patrocinatori quali il Comune di Varese, la Provincia di Varese, il network Varese Terra di Moto e i Comuni che hanno ospitato la manifestazione articolata su tre giornate.
Un plauso agli sponsor che da anni ci sostengono: da Paglini Renault Store a Openjobmetis, oltre a Cover Car, Samar, Miperval, Ascom Luino e il media partner il quotidiano La Prealpina.
Dopo l’ottima riuscita dell’edizione 2021 eccoci pronti al primo lancio della 31esima Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori 2022: si terrà il 24-25-26 giugno 2022 e sarà valevole sia per il campionato tricolore crono meccanici sia tricolore crono liberi, elettronici. A questo punto non resta che programmare la partecipazione all’edizione 2022 ed attendere il programma e il regolamento dell’evento.

I milanesi Mauro Bonfante e la moglie Cinzia Bruno, nell’abitacolo di Fiat 1100-103 n.18 del Veteran Car Club di Como, hanno conquistato l’assoluta e la classe crono elettronici della XXX Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori: dell’ evento organizzato dal club Auto Moto Storiche Varese avevano già vinto la categoria crono elettronici nel 2019; si sono ripetuti l’anno scorso al top, quando l’assoluto 2020 andò ad Enrico e Ilaria Bassani (crono meccanici). Grazie ad una serie impressionante di prove di precisione, Bonfante ieri è tornato sul gradino più alto dell’assoluta e della classe elettronica.

Il risultato è emerso dopo un’asciutta tappa di sabato ed una bagnata di ieri, disputata dai Giardini Estensi ai due circuiti di Luino, saltando purtroppo i tratti di Bedero Valcuvia – Mondonico e da Ganna a Ghirla, terminando le 60 prove cronometrate al ristorante Montesole di Porto Valtravaglia.

Qui è avvenuto il calcolo delle penalità e coefficienti secondo l’anno delle 70 auto storiche iscritte all’evento valido per il tricolore Asi crono elettronici e meccanici. E Bonfante-Bruno sono risultati i migliori con 280,80 penalità. E dopo 129 punti si classificano al secondo posto i varesini Roberto Boracco con Angela Bossi su Autobianchi A 112 ’72, dopo aver trionfato venerdì sera nel Memorial Bellardi. Autori di un finale al cardiopalmo, tutto proteso al recupero delle posizioni, la giovane coppia di fratelli varesini, composta da Matteo e Arianna Lozza che hanno padroneggiato con perizia la Lancia Aprilia del 1938: tra loro e Boracco solo 39 penalità. Bene è andato Enrico Falcetta di Gallarate su Alfa Romeo spider ’76, quarto, e il quinto Maurizio Magnoni di Golasecca su Triumph Tr3 del ’60, divisi da soli 44 penalità.

La 30. Coppa dei Tre Laghi si è ritagliata dalla Lombardia alla Sicilia un’ottima stima tra le gare Asi nazionali per la valorizzazione del cronometraggio meccanico: qui a trionfare sono stati papà Silvio e la figlia Giorgia Trombetta di Roma con Volkswagen Maggiolino del ’61, stessa origine della Giulietta spider di un’altra coppia familiare. E’ quella formata da Enrico e Ilaria Bassani, secondi, che hanno pagato a caro prezzo un errore su un pressostato sotto la pioggia battente a Luino. A sole 4 penalità da Bassani è terminata la Triumph Spitfire4 dei reatini Alberto Pirri e Annalisa Ciatti, presenze fisse a Varese. Qui altre eccellenti prestazioni di equipaggi varesini: come i gallaratesi Daniele Bottigelli con Alessandro Piotti con Lancia Fulvia C. ’68, Marcello Gobessi e il figlio Alessandro di Cantello con 124 Abarth, i bustocchi Tiziano Ceriani e Maria Meraviglia su Mercedes 190 SL.

Sabato sera si è disputato lo spettacolare match race nel cuore di Varese. Qui era in palio la Coppa Prealpina che è stata assegnata ai migliori equipaggi con crono meccanici: primi i carnaghesi Enrico e Ilaria Bassani su Giulietta spider; secondi i cugini sommesi Sergio Zambellini e Patrizia Passarotti con Triumph TR3, mentre con gli elettronici Giulio Massara e Giovanni Adorni (Fulvia Coupé) hanno preceduto i cardanesi Pier Guenzi con Gianluca Caimi su Vw Maggiolino.

Nel bilancio organizzativo dell’evento, formulato dal presidente del club Vams, Angelo De Giorgi, la gioia di aver proposto un evento su tre giorni che ha proposto all’avvio il Trofeo Bellardi, ha riporposta al sabato pomeriggio e sera lo show dle match race e fatto conoscere a sempre nuovi ospiti le bellezze del nostro territorio, valorizzando patrocinatori, sponsor ed enti locali che sono l’ossatura dell’evento ed hanno accolto a braccia aperte la trentesima rievocazione della Coppa dei Tre Laghi e Varese- Campo dei Fiori 2021.

Riuscitissima la pagina dedicata alla storia della motocicletta nel Varesotto grazie alla sinergia tra club Vams e il network Varese-Terra-di-Moto: non solo esposizione di 25 gioielli, da gli anni Venti agli anni 2000 fabbricati nel territorio varesino, ma anche una passerella motorizzata con l’urlo dei 12.000 giri della Aermacchi 250 RR sviluppata da Renzo Pasolini e della MV Agusta 500 e Moto Magni filo rosso rese celebri dai titoli iridati vinti da Giacomo Agostini.

 

* * * * *

CLASSIFICHE XXX COPPA DEI TRE LAGHI E VARESE-CAMPO DEI FIORI – 17-18-19 settembre 2021

 

TROFEO PAGLINI – CRONO ELETTRONICI: 1.Bonfante-Bruno (Fiat 1100) 280; 2.Boracco-Bossi (A 112) 409; 3. Lozza Matteo e Arianna (Lancia Aprilia) 448; 4.Falcetta-Marelli (Alfa Romeo Spider) 610; 5.Magnoni-Vanoni (Triumph Tr3) 654; 6.Muller-Furrer (Mg J2) 817; 7.Ginevra-Giannone (Lancia Fulvia Coupé) 865; 8.Nardiello-Grassi (Fiat 508) 883; 9.Marelli-Ronchetti (Lancia Fulvia Coupè) 920; 10.Mazzalupi Saverio e Filippo (Porsche 356) 1.347.

 

TROFEO OPENJOBMETIS – CRONO MECCANICI: 1. Trombetta Silvio e Giorgia (Vw Maggiolino) 1584; 2.Bassani Enrico e Ilaria (Giulietta Spider) 1706; 3.Pirri-Ciatti (Triumph Stipfire4) 1710; 4. Facchinetti-Mazzocchi (Giulietta Spider) 2920; 5.Bottigelli-Piotti (Lancia Fulvia Coupé) 3244; 6.Gobessi Marcello e Alessandro (124 spider abarth) 3708; 7.Pepe-Rinaldelli (A 112) 3910; 8.Ceriani-Meraviglia (Mercedes 190SL)3993; 9.Zambellini-Passarotti (Triumph Tr3) 4065; 10.Binetti-Castiglione (Jaguar Xk150) 4525.

 

COPPA PAGLINI – Match Race crono elettronici: 1.Massara-Adorni (Lancia Fulvia Coupé); 2.Guenzi-Caimi (Vw Maggiolino); 3.Nardiello-Grassi (Fiat 508).

 

COPPA PREALPINA – Match Race crono meccanici: 1.Bassani Enrico e Ilaria (Alfa Giulietta spieder); 2.Zambellini-Passarotti (Triumph Tr3); 3.Grutta D’Auria-Glorioso (Lancia Fulvia Coupé).

 

TROFEO SAMAR PER SCUDERIE – Crono Elettronici: 1.Vams Squadra Corse 1450; 2.Veteran Car Como 2084; 3. Team Eberhard 4788; Crono Meccanici: 1.Gams Gallarate 11.763; 2.Vams Varese 25.100; 3.Militari 70.611.

 

TROFEO MILITARI: 1.Buraccini-Parolin (Alfa Romeo Ar51 “Matta”) 16932; 2.Comola Giulia e Paolo (Puch 230 Mercedes) 26511; 3. Serracino-Mariani (Fiat 130 Berlina) 27168.

 

COPPA COVERCAR – Memorial Bellardi – Meccanici: 1.Pirri 593; 2.Facchinetti 893; 3.Bassani 1162; 4.Costante 1735; 5.Bottigelli 2828; 6.Binetti 3158; 7.Uboldi 3445; 8.Caimi 4688; 9.Buraccini 5535; 10.Trombetta 6212.

 

COPPA MY COLOR – Bellardi Elettronici: 1.Boracco 225; 2.Lozza Matteo 339; 3.Ginevra 363; 4.Magnoni 417; 5.Falcetta 457; 6.Muller 514; 7.Brunella 530; 8.Guenzi 586; 9.Tiggeman 678; 10.Di Nicola 742.

 

Auto non Asi elettronici: 1.Mazzalupi 1347; 2.Guenzi 3147; 3.Saresini 3390; meccanici: 1.Caimi Paolo 8196; 2.Costante 9789; 3.Uboldi 15198;.


L’avventura continua! Il Club VAMS – Varese Auto Moto Storiche – è da tempo in prima linea per aiutare le nobili cause del volontariato legato a chi soffre.
Stavolta la mano concreta di spegno va alle nobili cause di aiuto dei bimbi a cura dell’ UNICEF grazie alla sensibilità del CLUB VAMS, al patrocinio del Comune di Varese e Camera di Commercio, all’aiuto di Paglini Renault Store, Openjobmetis, Ticino Group e Miperval Arcisate, con il media partner quotidiano PREALPINA.
Sabato 18 settembre si svolgerà la tappa varesina del #minigp targato #asisolidale.
In campo le automobiline a pedali targate UNICEF a cura di Asi Solidale: si invitano pertanto i bimbi da 6 agli 11 anni di giungere in Piazza Monte Grappa a Varese accompagnati dai propri genitori, nonni o zii.
ISCRIZIONI IN PIAZZA MONTE GRAPPA a VARESE al momento della partecipazione dei bimbi, dalle ore 9.30 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 16.30 di SABATO 18 SETTEMBRE 2021.
Grazie di cuore a tutti i volontari che renderanno possibile questa manifestazione e grazie a tutti i bambini che ne prenderanno parte con spirito di gioia.

ART EXPO-VAMS ASI 2021” IN CAMERA DI COMMERCIO A VARESE E A LUINO (dal 17 settembre 2021) E A VOLANDIA (da ottobre in mostra permanente)

UNA MOSTRA D’ARTE SULLA PROMOZIONE DELL’IMPRENDITORIA LOMBARDA E SULLA STORIA DELLA MOBILITA’ NEL VARESOTTO. CENTINAIA DI AFFICHE, MANIFESTI, CARTOLINE D’EPOCA.

 

La storia motoristica e le aziende lombarde si mettono in mostra in centinaia di affiche, manifesti, locandine e cartoline d’epoca in una preziosa esposizione aperta a tutti, gratuitamente, da venerdì 17 settembre 2021.

Varesotto e Lombardia per oltre cent’anni hanno espresso eccellenze legate al lavoro, alla meccanica, all’aeronautica, al design, tra motori, ali e carrozzerie apprezzate in tutto il mondo, con eventi motoristici ed imprese sportive.

Con queste premesse legate al nostro territorio il Club Auto Moto Storiche Varese, federato Asi, ha voluto raccogliere centinaia di affiche storiche, manifesti, locandine e cartoline d’epoca, ben catalogate e predisposte per l’allestimento di una mostra artistica. Ciò è la sintesi dell’ideazione e produzione delle aziende locali legate alla meccanica, alla componentistica del motore e alla loro capacità di promuoversi grazie alle opere artistiche realizzate da creatori pubblicitari di grande fascino e notorietà.

Preziosa è la raccolta di cartoline d’epoca che narra origini ed evoluzioni della mobilità dal Varesotto a Milano, strade e mezzi di trasporto dall’inizio del Novecento agli anni ’60. Un’esposizione artistica che rappresenta un punto di osservazione, da Varese, del mondo motoristico lombardo ed italiano, facendo emergere valori quali il genio creativo nel lavoro, la passione per il restauro, la capacità di valorizzare la storia, la mobilità dell’uomo e lo sport.

 

Supportano l’evento Asi-commissione Cultura, Autosalone Broggi-Varese e Carrozzeria Le Mans-Lonate Pozzolo.

 

ART-EXPO in Camera di Commercio Varese, piano terra: dal 17 settembre 2021

ART-EXPO a Luino nello storico Palazzo Verbania: dal 17 settembre 2021

Nel mese di ottobre 2021 le mostre verranno ospitate a Volandia – Parco e Museo del Volo.


Condividere l’impegno, le scelte e il successo con patrocinatori e sponsor è sempre stato tra i motivi ispiratori del club Varese Auto Moto Storiche nell’organizzare gli eventi e l’attività sociale.

Ciò avviene anche con gli sponsor storici della Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori, giunta al trentesimo anno (17-18-19 settembre 2021). E un esempio di stile, valido per l’ottavo anno consecutivo, è quello di PAGLINI RENAULT STORE che fa da sponsor ed è amico del club VAMS.

La passione e la competenza del suo fondatore, Giorgio Paglini, unite alla professionalità dello staff operativo (coordinato dal direttore generale Claudio Grillo) della Concessionaria Renault e Dacia con sede a Castellanza, Varese, Gallarate ed Azzate hanno portato ad un legame forte.

Ad ogni edizione apripista sono le Renault ultime nate della gamma della casa francese mentre Giorgio Paglini partecipa all’evento con un’auto storica da collezione. E in occasione della Coppa dei Tre Laghi si attua una preziosa operazione di co-marketing che tende a coinvolgere partecipanti, squadre corse e il pubblico che assiste e tocca con mano la bontà dell’offerta Renault e dei servizi di PAGLINI RENAULT STORE, tra i più stimati dealer della Casa francese in Italia.

INFO: www.paglini.it


Procedono a ritmo serrato le iscrizioni alla XXX Coppa dei Tre Laghi/Varese-Campo dei Fiori (17-18-19 settembre ‘21): tra le prime quaranta adesioni figurano auto anteguerra e di caratura collezionistica.

 

Dopo la prima ondata di adesioni a luglio e la fisiologica pausa ferragostana, ora sono riprese a buon ritmo le iscrizioni alla XXX Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori di venerdì 17 settembre (facoltativo), sabato 18 e domenica 19 settembre 2021. Al via auto storiche dal 1900 al ‘70, con deroga fino al ‘76 per auto di caratura sportiva o collezionistica accettate dal comitato. L’evento è valevole sia per il tricolore ASI crono meccanici sia crono elettronici. Procedono le adesioni anche alla Turistica (stesso percorso, senza prove crono) con auto spider fino al 1991 e le altre fino al 1981. Sconti per chi iscrive auto ante guerra.

Sul fronte del tracciato destano interesse le novità che vanno ad integrarsi alle conferme rispetto al passato: tre di queste sono il match race del sabato sera in centro a Varese aperto a tutte le auto; le pause con concorso d’eleganza nel cuore di Ispra e di Cadrezzate; il circuito cittadino di Luino la domenica mattina. In sintesi l’evento consiste in un prologo facoltativo e due tappe, con oltre 70 prove crono lungo un percorso agevole di 200 km tra valli, laghi del Varesotto più scenografico.

 

Trofeo Bellardi – Venerdi 17 settembre 2021, partecipazione facoltativa alle prove di precisione in notturna tra campo volo Adele Orsi di Calcinate del Pesce e cronoscalata del Campo dei Fiori.

L’aeroclub Acao di Varese rappresenta un’eccellenza internazionale del volo a vela e festeggia proprio il 18/19 settembre i suoi primi 60 anni di attività, tra scuola, corsi e gare per alianti.

 

E’ una delle novità dell’edizione 2021, è facoltativa ma ha le premesse per riscuotere successo e massiccia partecipazione. Si tratta del Trofeo Enzo Bellardi – memorial intitolato all’ex presidente del club VAMS prematuramente scomparso – prologo della XXX Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori. E’ di scena venerdì 17 settembre, dalle ore 21, dal centro di Varese, piazza Monte Grappa. Da lì i partecipanti con auto storiche scenderanno a Calcinate del Pesce e verranno accolti dall’ACAO, l’Aerolub Adele Orsi che apre con le auto storiche l’weekend in cui festeggia i suoi 60 anni di attività.

Le auto, sulla pista del campo volo di Calcinate del Pesce, effettueranno prove di precisione cronometrate in un’ambientazione notturna del tutto particolare e suggestiva con la pista illuminata a bassa intensità. Poi le auto affronteranno altri tratti di precisione per dare vita alla cronoscalata notturna da Varese Velate al Campo dei Fiori e Sacro Monte. Nel corso della serata sono previste una ventina di prove di precisione.

Da segnalare che l’Aeroclub varesino Adele Orsi – sorto nel 1961, oggi presieduto da Margherita Acquaderni e diretto da Alberto Balducci – rappresenta un’eccellenza internazionale nel settore del Volo a Vela. Nel 1961, grazie alla famiglia Orsi Mazzucchelli, si costruì a Calcinate del Pesce, un aeroporto per il volo degli alianti poi intitolato ad Adele e Giorgio Orsi che da anni ospita corsi per ottenere la licenza di pilota d’aliante, gare nazionali di volo a vela e competizioni come il “Sailplane Grand Prix 2021”, confronto mondiale tra i migliori piloti d’aliante (agosto-settembre 2021).

I festeggiamenti del 60esimo dell’Aero Club Adele Orsi proseguono sabato 18 settembre con la Festa dell’Aria, a cui sono invitati i piloti di altri campi di volo che vorranno intervenire. La giornata di domenica 19 settembre è dedicata all’ospitalità di appassionati e curiosi per un open day che avvicinerà il volo a vela a grandi e piccini: gli ospiti potranno visitare l’aeroporto, il museo e provare l’ebbrezza del volo in aliante.

 

INFO & ISCRZIONI : XXX COPPA DEI TRE LAGHI E VARESE-CAMPO DEI FIORI PER AUTO STORICHE – tel. 335-45.73.74 www.varesecampodeifiori.com – MAIL: coppadeitrelaghi@varesecampodeifiori.com

 

 

 

* * * * *

 

MEMO: ISCRIVITI SUBITO AI NOSTRI EVENTI DI SETTEMBRE/OTTOBRE 2021

 

Venerdì 17 (facoltativo), sabato 18 e domenica 19 settembre 2021

XXX Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori (1931 – 2021) per auto storiche

www.varesecampodeifiori.com

 

Sabato 25 settembre 2021

X Sei Giorni internazionale di Varese (1951 – 2021) per moto storiche

https://automotostorichevarese.it/vams_event/rievocazione-sei-giorni-motostoriche-2020/

 

Sabato 16 ottobre 2021

Mangiamiglia d’Autunno 2021 – “Quel ramo del Lago di Como….”

https://automotostorichevarese.it/vams_event/2-memorial-nora-trofeo-ticino-group/

 

Sabato 23 ottobre 2021

VIII Guidando l’Arte – Porsche aircooled (356 – 911 – 912 ecc raffreddate ad aria)

https://automotostorichevarese.it/vams_event/viii-guidando-larte-varese-porsche-air-cooled-2020/

 

 

* * * * *

 

 

www.asifed.it

https://www.facebook.com/AutomotoclubStoricoItaliano

https://www.youtube.com/user/Asifed

 

 

 


  • 1
  • 2
  • 4